Danza contemporanea e Modern Jazz


Breve Introduzione:

La danza contemporanea è uno stile creato per esprimere i sentimenti. Cosi, come i sentimenti cambiano, i danzatori contemporanei devono cambiare costantemente. E importante l’individualismo, la astrazione e la dedizione al arte. Le forme mostrano il
bello ed il brutto della vita

Il corpo può pesare o misurare diversamente mentre questo sia forte e flessibile. Si lavora molto il pavimento con tecniche di Flying-Low salti e cadute risaltando la gravità del corpo. Ci sono tantissimi stili e passi. La coreografia si basa in idee e sentimenti non sempre espliciti allo spettatore. Si danza con dei vestiti casuali e non per forza deve avere un costume di scena. Generalmente si danza a piedi nudi o con delle calze. Le lezioni generalmente iniziano con un riscaldamento basato in una serie di esercizi per prendere conoscenza e consapevolezza della respirazione, il corpo e i suoi appoggi. Cercando di risvegliare la forza fisica, lo sguardo periferico e l’energia per poter muoverci liberi nello spazio. Lavoreremo differenti tecniche del suolo, la coscienza dello spazio, il proprio centro e tutti gli appoggi per poter muoverci sicuri, silenti e liberi. Alterneremo tra giochi, esercizi tecnici e variazioni. La seconda parte della lezione si centra nel lavoro di gruppo, duetti e terzetti, improvvisazioni guidate e compiti teatrali. Centrando lo sviluppo della creatività e la capacità di gioco degli alunni attraverso il movimento e la espressività.

                          ORARIO

 

  UNDER 9

 

MERCOLEDI'
  16.30 - 18.00
VENERDI'
  17.30 - 18.30

 

UNDER 12  

 
MERCOLEDI'
 18.00 - 19.30
VENERDI'
 18.00 - 19.30

 

UNDER 16 

 
MERCOLEDI' 
 
18.30 - 20.00
VENERDI'
19.30 - 21.00

 

OVER 16   

 
MARTEDI'
    
     19.30 - 21.00
VENERDI'
     20.30 - 21.30

danzacontemporanea

Storia e basi
Origine della danza moderna

La danza moderna si origina in una epoca di grandi cambiamenti. A principio del secolo XIX , il mondo inizia ad esperimentare dei grandi cambi a livello sociale, politico ed economico L’era agricola rimane in dietro in molti paesi europei e negli Stati Uniti.. No è una casualità che la danza moderna—una danza che cerca la libera espressione del creatore—sorga in questi ambiti rappresentato da cambi drastici.


Ballerini, tanto in Europa come negli Stati Uniti, cominciarono a sperimentare nuove forme di danza che non rispondessero a nessuna regola prestabilita. Questi danzatori abbordarono il ballo come un’arte capace di esprimere la complessità della esperienza umana, con tutte le loro emozioni, contraddizioni, conflitti e malesseri. Inventarono una nuova forma di danza molto differente alle danze finora conosciute allora.

Questa nuova forma di danza fu battezzata con il nome di danza moderna. La danza moderna si stabilisce come un arte legitimo. Nelle prime due decade del secolo XIX fondatrici per eccellenza furono (Loie Fuller, Isadora Duncan y Ruth St. Denis) si ribellarono contro le regole rigide del Ballet classico. Eliminando la concezione che si teneva della danza come intrattenimento. Reclamando la danza come una espressività artistica del creatore. Negli anni 30 un’altra generazione di ballerini moderna stabilirono le fondamenta della danza moderna. Danzatori come (Martha Graham, Doris Humphrey, Charles Weidman, Mary Wigman y Hanya Holm), riuscirono a far sì che la danza moderna iniziasse a essere rispettata come arte legittimo.

Caratteristiche e tecniche 

Le singolarità della danza moderna conosciute come le tecniche Graham, Horton.
Il suo studio è essenziale per preservare la danza moderna "classica", nonostante lo sviluppo di nuove forme d’arte coreutica e Tecniche di Danza Moderna, ridefinire l'importanza di queste tecniche aiutano a portare avanti la chiarezza dei modelli e delle
forme, il senso dello spazio e della musica, l'impiego di specifiche scenografie, costumi e l'uso viscerale dei movimenti, ricostituendo la suddetta singolarità.

 La Danza Jazz

Composta da una svariata classificazione di stili. Prima della decada del 1950, si riferisce alla danza denominata danza africana vernacola dell’America. Nella decada attorno al 1950 sorge un nuovo genero di danza jazz, la danza moderna jazz, con radici nella danza tradizionale dei Caraibi. Tutti gli stili personali di danza jazz hanno radici attribuibili a uno di questi due origini. Le distinte tipologie di jazz sono: il tradizionale, il gospel, il funk ed il primitivo afro-caraibico. Uno stile più pulito è il Broadway jazz, che viene usato tanto nei musicali di New York e in altre città.Include molteplici tecniche come quelle del ballet classico e l’espressione corporea del teatro. I suoi fondamenti provengono dalle danze nere americane intorno al 1917, quando certe forme diluite di danze sociali nere furono adottate dai bianchi.
danzamodern jazz